PRAIA A MARE, SCARICA ELETTRICA FERISCE OPERAIO

0

Pubblicato su L’Ora Siamo Noi

Di Francesca Lagatta

Migliorano le condizioni di salute dell’operaio che stamane, poco dopo mezzogiorno, è rimasto vittima di un grave incidente sul lavoro. Mentre si trovava nel parco acquatico “Aquafans” di Praia Mare, l’elettricista è stato folgorato da una scossa elettrica pari a 380 Volt, nonostante il dispositivo al quale stava lavorando fosse apparentemente sprovvisto di elettricità.

L’uomo è stato immediatamente soccorso dai sanitari intervenuti tempestivamente e dai carabinieri della locale stazione. Trasportato d’urgenza con l’eliambulanza all’Annunziata di Cosenza, in un primo momento si era temuto il peggio. In serata, invece, sono arrivate delle rassicurazioni circa le condizioni di salute che sembrano gradualmente  migliorare, nonostante le ustioni interessino tutto il corpo.
Poco dopo il grave infortunio, erano giunti sul posto anche i tecnici dell’Enel egli ispettori del lavoro dell’Asp cosentina. Il quadro elettrico è stato posto sotto sequestro, dopo che la Procura della Repubblica di Paola.