OPPIDO MAMERTINA, DALL’INCHINO ALLA STRANA APPARIZIONE DI MARIA

0
OPPIDO MAMERTINA, DALL’INCHINO ALLA STRANA APPARIZIONE DI MARIA

Pubblicato su Alganews

LA VERGINE APPARIREBBE OGNI 13 DEL MESE

Un momento della sosta “incriminata”

A sei mesi dal presunto ‘inchino mafioso’ che la rese suo malgrado celebre in Italia e non solo (leggi la storia: A OPPIDO LA MADONNA SI INCHINA A GIUSEPPE MAZZAGATTI), Oppido Mamertina torna a far parlare di sé e lo fa ancora una volta legando il suo nome alla Vergine Maria. Un legame indissolubile quello tra il piccolo comune di Reggio e la religiosità, che promette nuovamente di gettare gli oppidesi nella bufera mediatica.

Da alcune ore, infatti, il sito “appodonews.it” giura che adesso anche la Calabria ha la sua Medjugorie. Secondo un articolo pubblicato due giorni fa, a Quarantano, frazione della cittadina reggina, la mistica Teresa Scopelliti avrebbe delle visioni mariane subito dopo aver recitato il santo Rosario. Un fenomeno che da un po’ di tempo si sarebbe ripetuto puntualmente ogni 13 del mese, tanto da aver già attirato l’attenzione di numerosi curiosi e fedeli.

La notizia avrebbe trovato popolarità soltanto ora con la diffusione sul web dei filmati registrati durante le preghiere e che in molti indicano come la prova di ciò che starebbe accadendo nella Piana di Gioia Tauro. In uno dei due video a disposizione degli internauti si vede il sole emanare per qualche secondo un insolito fascio di luce, per poi scomparire misteriosamente dietro le nuvole. E soprattutto si sente come l’episodio viene accolto dagli applausi, dall’incredulità e dai pianti delle persone che vi hanno assistito.

La rete, però, come al solito non perdona e i commenti che già si susseguono di bacheca in bacheca hanno veramente poco di trascendentale. Se qualcuno, infatti, ricorre all’ironia facendo notare come “anche con l’apparizione mariana è il cognome che fa la differenza”, facendo chiaro riferimento all’ex Presidente di Regione, qualcun altro sembra fare sul serio e si rammarica: “Se fosse vero, ci sarebbe da piangere – si legge –, non si capisce perché la Madonna abbia voluto apparire proprio lì, dopo quello che abbiamo visto e sentito”.

Intanto, tra chi grida già al miracolo e i soliti scettici convinti che si tratti dell’ennesima manovra di sciacallaggio, l’unica certezza è che il prossimo 13 di febbraio Oppido Mamertina sarà invasa nuovamente dai tanto odiati giornalisti.

GUARDA IL VIDEO DELLA PRESUNTA APPARIZIONE