A X-FACTOR ALBANIA TRE ARTISTI IN FUGA DALL’ITALIA

0
A X-FACTOR ALBANIA TRE ARTISTI IN FUGA DALL’ITALIA

Pubblicato su Alganews

YLENIA, MANUEL E MATTEO IN CORSA NEL TALENT A TIRANA

Dopo i tanti cervelli d’oro, adesso anche gli artisti nostrani sono costretti a scappare via dall’Italia per affermare il proprio talento. È quanto è successo alla calabrese Ylenia Iorio, al romano Manuel Moscati e al pugliese Matteo Brento, tre cantanti italiani a cui Tirana, capitale albanese, offre un’opportunità che in casa loro gli era stata negata. I tre giovani, infatti, prenderanno parte alla locale versione del talent show X-Factor, kermesse canora in onda su Klan-tv a partire dal prossimo febbraio e visibile dall’Italia sul canale steaming.

Tutto ha avuto inizio quando, nel marzo scorso, i tre artisti – non ancora trentenni – avevano lasciato lavoro e famiglia per partecipare alle selezioni ufficiali del programma, superando brillantemente tutte quattro le fasi. Un risultato, reso ancora più difficile dalle differenze linguistiche, che premia un vero e proprio atto di coraggio e di caparbietà.
Non si può certo dire, infatti, che prima d’allora i tre ragazzi fossero rimasti con le mani in mano ad aspettare che la fortuna piovesse dal cielo, ma nonostante gli apprezzamenti e i riconoscimenti, qui in Italia il proprio talento non li aveva mai spinti oltre le selezioni finali dei programmi più noti. Ma si sa, in Italia i criteri di selezione sono più rigorosi e, a volte, avere una voce da usignolo ed essere un animale da palcoscenico non basta.

Non funziona così dall’altra parte dell’Adriatico dove, invece, i tre hanno incassato la promozione dei quattro giudici, i quali, molto probabilmente, prima di salire su quel palco non li avevano mai sentiti neppure nominare. Ma chi sono questi ragazzi che, ancora prima di mostrare al pubblico le loro doti canore, sono già diventati gli idoli dei teenager albanesi?

Ylenia Iorio, la donna del terzetto, ha 27 anni e vive a Tortora, in provincia di Cosenza, dopo aver girato il Bel Paese in lungo e in largo, collezionando molteplici esperienze nell’ambiente della musica. Ha studiato per un lungo periodo a Roma alla Saint Louis College of Music, ha duettato con molti nomi noti e ha tenuto spettacoli in ogni angolo della Calabria. Già da alcuni mesi frequenta nella l’accademia ‘La voce Produzione’ di Cecilia Cesario. Ad X-Factor Albania parteciperà nella categoria over.

Manuel Moscati, il più anziano del gruppo, vive a Roma, dove è nato 29 anni fa e dove svolge, parallelamente, la professione di dietista in una farmacia del centro. Ha conseguito un master in Disturbi del comportamento alimentare nell’età evolutiva presso l’Università degli Studi di Firenze, anche se cantare è la sua passione fin da bambino. Già da molti mesi è in giro con una tournée che l’ha visto al fianco dei più grandi nomi del panorama musicale, mentre un noto settimanale segue puntualmente i suoi spostamenti. Anche lui concorrerà nella categoria over.

Matteo Brento vive invece a Monte Sant’Angelo, piccolo centro del Foggiano noto per l’imponente santuario di san Michele Arcangelo, dove gestisce un’attività commerciale che lascia appena possibile per chiudersi in una sala di registrazione e dare sfogo alla sua passione. Occhi azzurri, grinta da vendere e aria da James Dean versione rockettaro, Matteo ha già conquistato i cuori delle fans, dalla quali riceve già focose lettere d’amore. Parteciperà ad X-Factor nella categoria under.

Non fanno pronostici i tre, ma i dovuti scongiuri, quando dagli ambienti canori pronosticano già una possibile vittoria italiana, già sfiorata nella scorsa edizione da Sara Memmola, classificatasi terza. Anche se, adire il vero, un desiderio ce l’hanno: “Vorremmo poterci sfidare nella puntata finale”.

E chissà che l’Albania riesca a realizzare fino in fondo i sogni a cui l’Italia non è riuscita a far fronte.

 

Tirana, Piazza Scanderbeg

“Ciao a Tutti, sono Daniele Musolino e sono un account manager del Gruppo Aura, un Excellent Partner di Vodafone. Il mio compito è aiutare le imprese e i liberi professionisti nella scelta dei prodotti e dei servizi telefonici più adatti alla loro attività, cercando di fare ottenere loro il maggior profitto dalla telefonia aziendale. Per saperne di più clicca qui”.

Commenti