SCATTA L'OPERAZIONE "BACINELLA 2", 18 ARRESTI NELLA LOCRIDE

0
SCATTA L'OPERAZIONE

OPERAZIONE “BACINELLA 2”, TASSI DI INTERESSE OLTRE IL 400%. SEQUESTRATI BENI PER 3 MILIONI DI EURO

‘Ndrangheta e usura nell’operazione “Bacinella 2”. Prestavano denaro agli imprenditori in crisi e minacciavano di morte chi non riusciva a restituire le ingenti somme. La Guardia di Finanza di Reggio Calabria del gruppo Locri e lo Scico di Roma hanno stroncato questa notte la cosca Rumbo-Galea-Figliomeni, alleata con la famiglia mafiosa dei Commisso di Siderno. Diciotto le per persone arrestate su richiesta del gip Teresa De Pascale nell’ambito dell’inchiesta coordinata dal procuratore Federico Cafiero De Raho, dall’aggiunto Nicola Gratteri e dal sostituto Antonio De Bernardo. 

Il video delle operazioni è stato girato dal giornalista Lucio Musolino.

Ecco i nomi degli arrestati: Domenico Infusino (42 anni) e da Santo Rumbo (26), Isidoro Marando (57), Davide Gattuso (40), Giuseppe Antonio Figliomeni (67), Vincenzo Figliomeni (53), Cosimo Vincenzo Albanese (63), Cosimo Figliomeni (50), Rocco Iennaro (43), Leonardo Policheni (66), Francesco Prochilo (48) Riccardo Rumbo (53).  Disposti gli arresti domiciliari per gli altri sei indagati: Massimiliano Minnella (43 anni), Daria Piscioneri (28), Domenico Audino (58), Francesco Racco (49), Salvatore Ursino (68), e Giuseppe Saverio Zoccoli (59).