TORTORA / Morto operaio 58enne, la ricostruzione dell'incidente

0
TORTORA / Morto operaio 58enne, la ricostruzione dell'incidente

Il medico legale ha disposto l’autopsia sul cadavere

Sgomento e dolore – Da questa mattina la comunità di Tortora (Cs) è sotto shock per la morte di un operaio 58enne del posto, Pietro Imperio, sopraggiunta per una rovinosa caduta dal secondo piano di un’abitazione in via R. Kennedy, a 300 metri dal lungomare.

Secondo il racconto dei carabinieri della locale stazione, l’uomo, molto noto nella cittadina, stava realizzando dei lavori di ristrutturazione su un terrazzo quando, intorno alle 9, è inciampato, per cause ancora in corso di accertamento. Nel perdere l’equilibrio, l’uomo è finito probabilmente sul filo per stendere i panni, che, anziché rallentare la caduta, ha fatto da trampolino al tragico volo, al termine del quale ha battuto violentemente la testa.

Il titolare dell’impresa edile ha immediatamente chiesto aiuto spostando il ferito sul ciglio della strada per facilitarne i soccorsi, poi risultati inutili.  Il medico legale ha comunque disposto l’autopsia, mentre la magistratura ha posto sotto sequestro il terrazzo il terrazzo sul quale l’operaio stavo lavorando.

Secondo indiscrezioni la consegna dei lavori sarebbe dovuta avvenire nella giornata di domani.

“Ciao a Tutti, sono Daniele Musolino e sono un account manager del Gruppo Aura, un Excellent Partner di Vodafone. Il mio compito è aiutare le imprese e i liberi professionisti nella scelta dei prodotti e dei servizi telefonici più adatti alla loro attività, cercando di fare ottenere loro il maggior profitto dalla telefonia aziendale. Per saperne di più clicca qui”.