Anna Rita Leonardi designata per la "scuola di formazione politica" di Renzi

0
Anna Rita Leonardi designata per la

Che Matteo Renzi non amasse un certo Pd calabrese, non era certo un mistero; le ultime nomine di governo, d’altronde, lo avevano ampiamente dimostrato. Ma stamani giunge un altro schiaffo in pieno volto a molti dei componenti del Pd bruzio che, secondo indiscrezioni, starebbero in ogni modo tentando di arrestare l’ascesa politica della “pupilla” del Premier, Anna Rita Leonardi, incoronata candidata sindaco di Platì direttamente dal palco della Leopolda.

La 30enne reggina è infatti stata scelta, insieme ad altri 300 aspiranti amministratori, per partecipare alla “Scuola di Formazione Politica” indetta proprio da Matteo Renzi per formare a Roma, nei prossimi mesi, la futura classe dirigente del partito.

In questo modo, Renzi, il segretario nazionale ha lanciato un messaggio chiaro e preciso ai colleghi «benpensanti» calabresi: Anna Rita Leonardi rappresenta, in questo preciso momento storico, il Partito Democratico che verrà. E poco importa se quello regionale l’ha prima idolatrata e poi lasciata sola in terra di mafia, la giovanissima dirigente pare sappia farsi largo anche da sola. Con buona pace degli ormai ex “compagni” di partito.