Reggio Calabria, 4 giorni all'inizio dei casting per "Il matrimonio più sconvolgente della storia"

0
Reggio Calabria, 4 giorni all'inizio dei casting per

Pubblicato su La Spia Press

L’attesa è finita. Tra quattro giorni, sabato 19 marzo, il cinema “Lumiere” di Reggio Calabria aprirà le porte agli aspiranti attori che si appresteranno ad affrontare i provini per il film dello sceneggiatore e regista reggino Demetrio Casile.

L’accesso alle selezioni, ricordiamo, sarà consentito solo tramite iscrizione al Crowdfunding, la formula di co-produzione con cui verrà interamente realizzata la pellicola, che potrà essere effettuata anche nella giornata di sabato recandosi in un punto raccolta adibito appositamente.

A partire dalle 10:30, subito dopo un breve incontro con la stampa, gli addetti ai lavori si metteranno all’opera per cercare tra i volti in sala i protagonisti e molteplici altre figure, oltre che ballerini e cantanti di modeste qualità, a cui, prima dell’esibizione, verrà consegnata la sceneggiatura completa. Avranno la precedenza coloro che presenteranno alcune precise caratteristiche fisiche.

Coloro che passeranno le selezioni, nel mese di aprile saranno chiamati a sottoporsi ad un provino fotografico, mentre nel mese di giugno, quando verranno assegnati i ruoli definitivi, dovranno effettuare una prova video. Il trucco e le acconciature saranno curati interamente dallo staff della Scuola ADAP Formazione, Accademia delle arti e professioni S.r.l. di Cosenza, presieduta da Valeria Cipolla.

Il matrimonio più sconvolgente della storia“, il cui ciak è previsto per il prossimo 5 settembre, è una pellicola estremamente ironica. Esageratamente ironica, come lo ama definirlo il regista, e racconterà la storia di un ragazzo che, costretto a sposare la figlia di un boss della mala, si troverà a fronteggiare controvoglia il potere ereditato dal suocero. Il che darà vita a una serie di episodi esilaranti che, alla fine, vedranno trionfare la giustizia. Un modo buffo ma efficace per sbeffeggiare la malavita organizzata. La location, pertanto, non è affatto casuale. Le riprese, che dureranno 5 settimane, saranno effettuate tra la città di Reggio Calabria e alcuni paesini della provincia. Un territorio che ancora oggi risulta, purtroppo, sottomesso alla ‘ndrangheta e alla sua prepotenza.

Ad ogni modo, fino a sabato è possibile inviare la propria candidatura aderendo alla Crowdfunding. La responsabile nazionale del Crowdfunding, Valentina Lelli, è rintracciabile su facebook alla pagina Toni Jemmi Fly Rossi. Gli amici di Reggio Calabria, invece, potranno rivolgersi a Pasquale Casile o a Nicoletta Marra.