Casa della Salute di Praia a Mare, anche oggi tendine abbassate all’ufficio prenotazioni

0
Casa della Salute di Praia a Mare, anche oggi tendine abbassate all’ufficio prenotazioni

Pubblicato su LA SPIA PRESS

In spregio a ogni regola e ogni qualsivoglia lamentela, nella Casa della Salute di Praia a Mare si continuano ad attuare abusi e soprusi di ogni genere. Questa mattina, ad esempio, nonostante le numerose denunce della stampa di qualche settimana addietro, all’ufficio Cup c’erano le tendine abbassate, come succede ogni volta che l’unica addetta si assenta, da quando la sua collega, mesi fa, ha lasciato il posto di lavoro per godersi la meritata pensione. Posto mai rimpiazzato.

“Oggi sportello chiuso”, recitava la scritta su un foglio bianco, e  nemmeno all’ufficio ticket, adibito occasionalmente a centro di prenotazioni dopo le lamentale suscitate da alcuni articoli di giornale, era possibile prenotare. Niente. D’altronde i due addetti hanno già il loro bel da fare per smaltire la lunga fila dei pagamenti. E a proposito di soldi, chi proprio ha necessità di prenotare una visita può sempre recarsi in farmacia e pagare due euro per una semplice iscrizione on line. Oppure, più semplicemente, si prenota altrove. Ovunque, basta che non sia che la Casa della Salute di Praia a Mare. Qui, chissà perché, c’è sempre qualcosa che si rompe, che non funziona, che deve essere aggiustato, che non può o non deve essere usato.

E mentre nei reparti di pediatria e gastroenterologia la deontologia medica induce a turni estenuanti e prestazioni extra per ottemperare a tutte le richieste dei numerosi pazienti, in alcuni altri si continuano a registrare segnalazioni di gravi carenze e controversie. Risulterebbe impossibile, al momento, ricevere visite per le prove da sforzo o l’holter cardiaco. Da diverse settimane, la prenotazione di questi esami risulterebbe bloccata. Per quanto riguarda la prova da sforzo, in un primo momento si sarebbe ordinato di bloccarle per consentire il recupero delle visite accumulate per la solita, inspiegabile avaria dell’apparecchio medico. Ma, stando alle testimonianze di numerosi pazienti, la questione si trascinerebbe da ormai due mesi circa.

Possibile che i dirigenti non ne sappiano nulla di queste continue interruzioni del servizio?

Cup sportello chiuso 2