Ospedale di Praia a Mare, il caso arriva su Rete Quattro a Quinta Colonna

0
Ospedale di Praia a Mare, il caso arriva su Rete Quattro a Quinta Colonna

Pubblicato su La Spia Press

Stasera, lunedì 9 maggio 2016, una delegazione di cittadini praiesi interverrà nella trasmissione Quinta Colonna, in onda sulle Rete Quattro a partire dalle 20:45, per discutere sul caso della chiusura dell’ex ospedale civile, sorto 46 anni fa nella città dell’isola di Dino.

Durante la diretta, Gino Spolitu e compagni avranno modo di confrontarsi con il Ministro Beatrice Lorenzin, a cui, tramite due delegati, l’attivista politico di Futuro Praia aveva già avuto modo di mostrare il disappunto per le condizioni in cui vera la sanità altotirrenica. L’occasione fu la “passeggiata” romana, così l’hanno definita alcuni amministratori locali, durante la quale 120 cittadini riuscirono a portare una rumorosa protesta fino al piazzale del Ministero della Salute, dove, qualche ora dopo, otto incaricati furono fatti entrare nelle stanze del palazzo per evidenziare, documenti alla mano, tutte le criticità riscontrate nella riorganizzazione sanitaria.

E tra le altre cose, stasera, Gino Domenico Spolitu e gli altri ospiti, avranno finalmente modo di domandare in diretta nazionale al Ministro Lorenzin come sia stato possibile sotterrare una sentenza del Consiglio di Stato nella più becera indifferenza istituzionale.

La sentenza, lo ricordiamo è quella esecutiva ed inoppugnabile del 20 maggio del 2014 e si riferisce all’annullamento degli atti relativi alla riconversione dell’ex ospedale in Casa della Salute. Con l’attuazione, dunque, l’ospedale avrebbe dovuto essere riaperto in un arco di tempo relativamente breve. Ed ci si continua a chiedere come sia possibile, per un Ministero, ignorare una sentenza del più alto grado di giustizia amministrativo d’Italia.