L’attrice e modella Floriana Rignanese si racconta: “L’incontro con Michele Placido mi ha cambiato la vita”

0
L’attrice e modella Floriana Rignanese si racconta: “L’incontro con Michele Placido mi ha cambiato la vita”

Pubblicato su La Spia Press

La guardi e non puoi fare a meno di notare quanto sia bella, ha un sorriso e un fascino disarmanti, ma poi, quando comincia a parlare, ti accorgi che è una di quelle donne capaci di mandare in attimo in frantumi i pregiudizi sulla bellezza.

Floriana Rignanese è una modella, attrice e presentatrice tv, una soubrette ma soprattutto una artista a tutto tondo, spesso impegnata nel sociale, tanto che nella stagione 2002/2003 è testimonial per l’Avis. Per conquistare il suo posto al sole, nonostante le sue curve da pin-up, scegli la via più lunga, quella fatta di sacrifici e rinunce.

La sua carriera nel dorato mondo dello spettacolo, inizia 20 anni fa, quando, appena dopo un esame al primo anno di università, un fotografo del concorso di Miss Italia la incontra e ne rimane folgorato, invitandola a partecipare ai casting di Salsomaggiore Terme.

Non vince, ma una è delle finaliste. Una vetrina importante, che la porterà, di lì a poco, a lavorare con i più grandi artisti italiani. Nel tempo, affiancherà, tra gli altri, Emanuela Folliero, Gigi Proietti, Marisa Laurito, Davide Mengacci, Mara Carfagna, Albano, Elsa Martinelli, Ettore Bassi e Bianca Guaccero. Ma è l’incontro con il grande Michele Placido, pugliese come lei, che le cambierà la vita. Non solo professionale. Con lui presenterà il Premio Commedia Città di Ascoli Satriano, parteciperà alla performance teatrale al corteo storico di Sant’Agata di Puglia e a “Il Grande Sogno”, girerà numerosi teatri accanto al maestro per leggere e interpretare i testi e conoscerà il patinato mondo del cinema. In queste settimane, proprio in Puglia, l’attrice è impegnata sul set di “Io che amo solo te“, per la regia di Michele Placido, con Laura Chiatti e Riccardo Scamarcio.

Ma la bella pugliese è un fiume in piena, un vulcano di idee e sembra non accontentarsi mai. Nonostante gli impegni cinematografici, non scorda il primo amore e sbarca nella Capitale con la conduzione del programma “A tavola con Floriana”, in onda su Oro Tv, un format già collaudato nelle reti locali che ha finalmente varcato i confini regionali, trovando spazio in una emittente romana.

E quando le chiedi se per il momento non sia già abbastanza e dove riesca a trovare un attimo per sé, risponde sorridendo: «In realtà il mio  maestro mi ha scritturata per un altro film, “L’amore non ha età”.

Bellissima e instancabile.