Praia a Mare | Elezioni, ecco chi sono i 12 candidati di Noi per Praia

0
Praia a Mare | Elezioni, ecco chi sono i 12 candidati di Noi per Praia

Norina Scorza, candidata alla carica di sindaco per la lista ‘Noi per Praia’, ha 51 anni, è madre, moglie e professionista affermata. E’ nota sulla costa tirrenica, e non solo, per la sua professione da avvocato. Abilitata dal novembre del 1994, patrocinante in Cassazione dal 2007, è stata protagonista indiscussa dei più importanti processi penali del foro paolano. E’ la prima donna a candidarsi a sindaco nella città dell’isola Dino. I sorteggi hanno assegnato alla sua lista il numero 1.
Ecco chi sono i candidati alla carica di consigliere.
FRANCESCO MARSIGLIA – 44 anni, nella vita fa il papà, il marito e il geologo. E’ docente presso la scuola media Paolo Borsellino di Santa Maria del Cedro e attuale consigliere di minoranza. E’ stato il primo a scendere in campo al fianco della capolista, mettendo da parte le ambizioni personali di creare una lista a parte.
KAROL CARRAVETTA – 28 anni, una laurea in scienze politiche e relazioni internazionali nel cassetto. Dopo un lungo periodo di attivismo politico locale durante il quale ha mostrato la sua verve ribelle e anticonformista, per lei è la prima esperienza da protagonista.
MARIA PIA MALVAROSA – 29 anni, a un passo dalla laurea in giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma, anche lei si era già accostata al mondo dell’attivismo politico in tempi non sospetti. E’ alla sua prima candidatura.
ANGELO SANGIOVANNI – 36 anni, diplomatosi al liceo classico di Praia a Mare, è da sempre impegnato sul territorio a favore delle fasce più deboli. Avvicinatosi originariamente al MoVimento 5 Stelle,  nel quale è molto noto, questa candidatura l’affronta da ex appartenente. Sposato, padre di due bimbi, operaio.
EMANUELA PEPE – classe 1985, dopo una breve carriera universitaria avviata presso la facoltà di Sociologia a Salerno, si è poi trasferita in Abruzzo, dove ha conseguito la laurea in psicologia e un master sui disturbi specifici dell’apprendimento presso l’ateneo G. D’annunzio di Chieti-Pescara. E’ iscritta all’albo degli psicologi della Calabria. Un anno fa l’Università La Sapienza di Roma le ha affidato un importante progetto sociale, che ha portato avanti in alcune scuole della costa tirrenica.
AMBRA SASSI – non ha ancora compiuto 40 anni, è un perito agrario specializzata in materie ambientali. E’ nota per la spiccata difesa degli animali e si definisce un’animalista. La sua famiglia ha fondato l’International Camping Village, che ha poi gestito per quasi 50 anni, contribuendo di fatto allo sviluppo turistico della cittadina.
GIOVANNA LAGATTA – 32 anni, moglie, mamma di una bimba di due, ha una lunga esperienza alle spalle come commessa in una boutique della cittadina. Anche lei alla sua prima esperienza, scende in campo per farsi portavoce dei problemi delle giovani madri.
SALVATORE OLIVA – 35 anni, aspirante ingegnere meccanico, prossimo alla laurea presso l’Unisa, l’imponente ateneo nel cuore di Fisciano (Sa), è un volto nuovo della politica. Scende in campo perché il suo sogno è quello di riqualificare la località Foresta, la periferica contrada praiese dove lo studente è cresciuto e risiede tutt’ora.
MATTIA MARSIGLIA – classe 1988, commerciante, gestisce da anni un negozio di alimentari che ha avviato il suo papà, con cui lavora tutt’oggi. Vuole farsi portavoce della sua categoria, ha il sogno di abbassare le tasse ai minimi storici e ideare eventi che possano dare apporto all’economia del territorio, non soltante durante la stagione estiva.
DAVIDE MARCUCCI- 50 anni, di origini napoletane ma praiese d’azione, ha a cuore il tema della legalità. Dopo la laurea in scienze delle investigazioni, si è specializzato in psicologia applicata all’analisi criminale. In seguito ha frequentato diversi corsi volti alla repressione dei fenomeni legati alla criminalità E’ un uomo dello Stato.
MILENA FULCO – 40 anni appena compiuti, Milena Fulco ha ufficializzato la candidatura nella compagine della Scorza solo qualche giorno fa, ma ci è arrivata decisamente con le idee chiare, soprattutto sui temi riguardanti il lavoro e la famiglia. Temi delicati che affronta quotidianamente per via della sua professione di avvocato, che esercita dopo aver conseguito il titolo di laurea presso l’Università di Salerno. Nonostante gli anni di studio passati lontano da casa, non ha mai interrotto i rapporti con la sua terra, dove oggi continua a fare la spola. Anche per lei si tratta della prima esperienza politica.
ANGELO ROCCO – 45 anni, sposato, padre e operaio, ha vissuto sulla sua pelle il dramma della disoccupazione. Dopo un breve periodo lontano dalla sua terra per motivi di lavoro, appunto, è tornato perché in caso di elezione vorrebbe dare il suo contributo per potenziare al massimo le risorse turistiche che offre la cittadina. E’ alla sua seconda candidatura.