Bcc di Verbicaro, Francesco Silvestri è di nuovo il presidente dell'istituto bancario

0
Bcc di Verbicaro, Francesco Silvestri è di nuovo il presidente dell'istituto bancario

Una volta erano coesi e complici nella lotta comune di preservare ruoli e poteri della banca, ieri, invece, si trovavano decisamente contrapposti per la conquista dell’ambito vertice e le urne, dispettose e beffarde, hanno rivelato che quando gli interessi cambiano, le vecchie certezze si sgretolano. Dopo una lunga notte di agitazione, Giuseppe Zito ha dovuto incassare una bruciante sconfitta. Gli 802 votanti, hanno decretato la vittoria di Francesco Silvestri, che con oltre 500 preferenze ha dato il benservito all’avversario, staccato di oltre 200 voti.
Ma Zito non è stato l’unico sconfitto di ieri. L’elezione del collegio sindacale ha decretato l’esclusione di Nicolina Germano, eletta ripetutamente per quasi un ventennio, e Giovanni Battista Pagano. Germano, arrivata in terza posizione con 235 preferenze, è stata proclamata sindaco supplente insieme a Nicola Casabella, giunto quarto con 163 voti. Entrano invece Pasquale Napolitano e Francesco Mario Cersosimo, eletti rispettivamente con 342 e 256 voti (clicca qui per leggere tutti i voti dei candidati).
Marino Vittorio Germano invece è uno a cui piace vincere facile, visto che con le nuove regole della sezione Presidente del collegio sindacale, era l’unico candidato.
Vecchie conoscenze e nuovi arrivi, invece, per la composizione del cda. Riconfermati Carmine Cirimele, 277, Francesco Cristiani, 255, Pasquale Silvestri, 235 voti e Mario Saporiti, 225. Le due new entry sono Giuseppe Antonio Torrano e Anna Giuseppina Silvestri, eletti con un pari merito da 219 preferenze.
Buona anche la performance di Salvatore Tuoto, che pur rimanendo fuori dai giochi, è riuscito a strappare 120 consensi con una candidatura avanzata a quattro giorni dalle elezioni. Restano fuori dal consiglio d’amministrazione anche Vito Corbelli, Francesco De Minco, Giuseppe Lucchese.