Belvedere Marittimo | Tragico incidente in Basilicata, perdono la vita i fratelli Santo e Pino Cannia

0
Belvedere Marittimo | Tragico incidente in Basilicata, perdono la vita i fratelli Santo e Pino Cannia

(La foto è di proprietà del sito Ondanews, che si è recata sul posto durante i soccorsi)
Si chiamavano Santo e Giuseppe Cannia, rispettivamente di 51 e 57 anni, i due fratelli belvederesi che ieri hanno perso la vita sull’asfalto della SS 658 Potenza-Melfi, in un tragico sinistro tra due auto e un furgone.
I Cannia viaggiavano sulla loro Opel Astra, quando intorno a mezzogiorno nei pressi della superstrada 407 Basentana e lo svincolo di Potenza nord, precisamente in contrada Tiera, hanno impattato violentemente contro un’Audi A6, con a bordo una terza persona originaria di Rapolla, estratta viva dalla lamiere ma trasportata in gravi condizioni presso l’ospedale San Carlo di Potenza.
Miracolosamente il quarto uomo coinvolto nell’incidente, alla guida di un furgone.
Sono occorse diverse ore prima che i soccorritori riuscissero a sgomberare la carreggiata in entrambe le direzioni e ripristinare il traffico.
La Polizia stradale, che sta indagando sulle dinamiche del caso, ha ipotizzato che all’origine della tragedia ci sia un sorpasso azzardato.
Da ieri la cittadina altotirrenica di Belvedere piange la morte dei due concittadini, persone stimate e benvolute.