Cosenza, il 23 maggio Gratteri e Nicaso in Rai per la presentazione de 'L'inganno della mafia'

0
Cosenza, il 23 maggio Gratteri e Nicaso in Rai per la presentazione de 'L'inganno della mafia'

(Nicola Gratteri e Antonio Nicaso a Reggio Calabria. Fonte foto: Zoom 24)
Nel giorno del 25° anniversario delle stragi di Capaci, il magistrato Nicola Gratteri, attualmente in servizio presso la Procura della Repubblica di Catanzaro, e Antonio Nicaso, giornalista esperto di dinamiche mafiose, presenteranno la loro ultima opera, in ordine di tempo, scritta a quattro mani.
Si tratta del libro ‘L’inganno della mafia – Quando i criminali diventano eroi‘ (Rai Eri), un saggio che spiega accuratamente come il guadagno facile si tramuti in esca per uomini deboli, soprattutto laddove imperano disoccupazione e clientelismo. Un capolavoro che smonta senza fronzoli i miti di cartone creati dai fiction e romanzi piuttosto in voga negli ultimi tempi, che però hanno poco a che vedere con la struggente realtà. I boss, per intenderci, non sono affatto degli eroi da imitare e l’illegalità non è una carriera che garantisce futuro.
Ma secondo gli autori, un maggiore senso civico e una mirata educazione sul tema della legalità sarebbero sufficienti per estirpare il cancro mafioso, ben radicato ma nient’affatto invincibile.
Teatro dell’evento sarà la sede Rai per la Calabria, che vedrà la collaborazione della Direzione Coordinamento Sedi Regionali ed Estere, Rai Eri, Direzione Comunicazione e Relazioni Esterne, Rai Teche, iniziativa Leggere in Circolo e Rai Senior.
L’inizio dei lavori è previsto per le 15.