Belvedere, conclusa la V edizione del Premio Nazionale di Cinematografia ‘Castello d’Oro’

Madrina ufficiale per l’anno 2018 è stata la poliedrica Matilde Brandi che ha condotto la serata durante la quale rappresentanti del mondo della cinematografia, della musica, della danza, della moda, dell’arte, dell’imprenditoria e dello sport hanno ricevuto l’ambito premio

0

Con una impeccabile serata di gala si è conclusa in Belvedere Marittimo la V edizione del Premio Nazionale di Cinematografia “Castello d’Oro”. Madrina ufficiale per l’anno 2018 è stata la poliedrica Matilde Brandi che ha condotto la serata durante la quale rappresentanti del mondo della cinematografia, della musica, della danza, della moda, dell’arte, dell’imprenditoria e dello sport hanno ricevuto l’ambito premio.

 

A fare da cornice alla serata la sublime esibizione degli artisti del Circo Bianco che tramite un “connubio circense tersicoreo” hanno incantato il pubblico presente. Non sono mancati i momenti ironici grazie all’esibizione dell’attore e cabarettista Lello Musella, sue le partecipazioni nello spettacolo televisivo “Made in Sud” e in pellicole come “Il Principe Abusivo”, e quelle musicali con la presenza di Roberto Casalino, cantautore e compositore italiano di brani per Giusy Ferreri, Emma Marrone, Francesca Michielin, Fedez e Marco Mengoni.

Ospiti insigniti del Premio Speciale per il Cinema sono stati gli attori Lorenzo Flaherty, noto per aver partecipato in numerose fiction televisive di cui la più importante è sicuramente “Distretto di Polizia”, e Ricky Memphis il cui ultimo lavoro è legato alla fiction “Immaturi” tratta dall’omonimo film che lo vede protagonista. L’edizione 2018 di “Castello d’Oro” si è aperta con la rappresentazione teatrale “Padre Pio da Pietrelcina – Il percorso della Santità” messa in scena dalla compagnia del Piccolo Teatro di Foggia e per opera di Alfredo Vasco regista che vanta collaborazioni con Giorgio Albertazzi, Flavio Bucci, Arnaldo Foa e Luca Ronconi. Per la seconda serata si è esibita la banda musicale “Città di Belvedere Marittimo” su musiche di Ennio Morricone.

Questo l’elenco dei premiati: Gianluca Gagliardi per la sezione Musica, Mary Garret per la sezione Danza – Premio “Paolo Marino”, Azzurra Di Lorenzo per la sezione Moda, Franco Azzinari per la sezione Arte – Pittura, Roberto Carrozzino per la sezione Arte – Coreografia, Demetrio Stancati per la sezione Imprenditoria, Antonio Grosso per la sezione Sport, Giulio Donato è stato infine insignito del Premio Speciale per la Cinematografia.

Sono intervenuti, per consegnare il Premio Nazionale di Cinematografia “Castello d’Oro”, Francesca Impieri e Marco Liporace – Assessori del Comune di Belvedere Marittimo, Francesca Donato Grosso e Rossella Palmieri per l’Associazione Rivitalizziamo il Centro Storico, Bruna Laurino per il Gruppo Giemme, Cataldo Calabretta – Avvocato e docente universitario di diritto dell’informazione, Olga De Luca per Radio Azzurra, Maria Rosaria Gianni – Capo redattore cultura del TG1 RAI, Michele Affidato – Orafo di fama internazionale.

La direzione artistica dell’evento è stata affidata all’executive producer televisivo Luca Catalano.

di Domenico Pecora (testo e foto)

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here