Squillace, evade da domiciliari 3 volte: militari lo portano in carcere

Nei giorni scorsi arrestato 6 ore dopo altro fermo per furto

0
Squillace, evade da domiciliari 3 volte: militari lo portano in carcere

(ANSA) – SQUILLACE (CATANZARO), 7 SET – Arrestato per furto in appartamento era stato scarcerato dopo la convalida del provvedimento e arrestato nuovamente appena sei ore dopo per il tentato furto in un’altra casa. Posto ai domiciliari, è stato sorpreso tre volte in poche ore mentre violava l’obbligo imposto. Angelo Cantaffa, di 33 anni di Vallefiorita, è così finito in carcere su disposizione del gip che ha convalidato i tre arresti per evasione effettuati dai carabinieri. L’uomo è stato intercettato una prima volta all’esterno della propria abitazione dalla pattuglia e risottoposto alla misura cautelare.

 

Tuttavia, poche ore dopo, è stato nuovamente fermato all’esterno dell’abotazione, mentre si trovava vicino ad una fermata dell’autobus. I carabinieri lo hanno riportato ai domiciliari ma è stato fermato una terza volta vicino all’ufficio postale. A quel punto i carabinieri, su disposizione dell’autorità giudiziaria, lo hanno portato in carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here