1.786 views

Al tribunale di Paola uno spazio dedicato alle vittime innocenti di mafia

Al tribunale di Paola uno spazio dedicato alle vittime innocenti di mafia

L’annuncio durante la giornata della legalità tenutasi ieri a Paola

 

(Nella foto, la moglie e la figlia di due delle vittime innocenti di mafia al termine della manifestazione, tra il consigliere provinciale Graziano di Natale e il sottosegretario di Stato Cosimo Maria Ferri)

Lo ha annunciato ieri il sindaco di Paola Roberto Perrotta durante la manifestazione indetta per la giornata della legalità: il tribunale di Paola avrà nel piazzale antistante uno spazio dedicato alle vittime innocenti di mafia, anche se la data della cerimonia è ancora da definire e verrà resa nota solo nelle prossime settimane.

In un passato non troppo remoto, a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, Paola ha rappresentato infatti il crocevia dei clan del territorio, i quali hanno combattuto le loro squallide guerre di potere lasciandosi dietro una lunga scia di morte e sangue che ha coinvolto anche persone del tutto estranee agli ambienti. C’è anche chi ha pagato con la vita la colpa di non aver voluto piegarsi alla’arroganza e alla prepotenza delle cosche.

Ieri, alla presenza del sottosegretario di Stato alla Giustizia, Cosimo Maria Ferri, della presidente del tribunale di Paola, la dottoressa Paola Del Giudice, del procuratore della Repubblica di Paola, dottor Pierpaolo Bruni, senatori della Repubblica, sindaci e diverse altre autorità, due parenti delle vittime, rispettivamente una figlia e una moglie, hanno raccontato cosa significa perdere i propri cari in un agguato di mafia e le relative conseguenze. Almeno fino a quando l’emozione e la commozione hanno tolto loro finanche la forza di parlare.

 

Clicca qui per seguire la pagina facebook La Lince e rimanere sempre aggiornato

Commenti

Francesca Lagatta

Francesca Lagatta

Video reporter, blogger e giornalista calabrese, in passato ha lavorato anche in tv. Attualmente si occupa di cronaca e di inchiesta per il web e la carta stampata. E' addetta stampa e inviata di Rete l'Abuso, l'osservatorio internazionale di reati commessi in ambito clericale.

More Posts - Website