716 views

Firma storica fra Scalea e la città polacca Wladyslawowo: è gemellaggio

Firma storica fra Scalea e la città polacca Wladyslawowo: è gemellaggio

Gemellaggio Scalea e Wladyslawowo (Polonia): firmato l’accordo di cooperazione presso l’ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma. L’assessore Eugenio Orrico soddisfatto: «Un passo storico per Scalea»

 

Il Gemellaggio fra Scalea e Wladyslawowo in Polonia conferma il suo avvio. Ieri, venerdì 17 Novembre 2017, è stato firmato l’accordo di cooperazione fra i due comuni gemellati nell’Ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma, di fronte alle massime autorità diplomatiche polacche che hanno promosso questa importante iniziativa.

Il Sindaco di Wladyslawowo, Roman Kuzel e l’assessore con la delega di rappresentanza del Sindaco di Scalea, Eugenio Orrico, hanno siglato l’intesa che cambierà il percorso amministrativo per le politiche di promozione del sociale e del turismo nelle rispettive comunità. All’incontro per la firma che ha suggellato l’apparentamento definitivo fra le due realtà, era presente, oltre all’Ambasciatrice f.f. Marta Zielinska Sliwka, al console polacco Ewa Mamaj ed i funzionari consolari Ewa Nadzieja, Magda Trudzik, la delegazione dell’amministrazione comunale polacca di Wladyslawowo formata dal Sindaco Roman Kuzel insieme al Vice Sindaco Kamil Pach, il Presidente del Consiglio Comunale, Stefan Kiel, il segretario comunale Malgorzata Niemiska Thiel. La delegazione di Scalea, guidata dall’ Assessore al Turismo, Eugenio Orrico, composta dal Presidente del Consiglio Comunale di Scalea, l’avv. Achille Tenuta, dai rappresentanti della comunità polacca residente a Scalea, Bozena Wolcz, Izabela Szczygiel, Sylwia Stefko, dal Presidente del Consorzio degli operatori turistici “Ecotur”, Giancalo Formica, dal vice presidente della Pro-Loco di Scalea, l’avv. Anna Manco e dai componenti del comitato Gemellaggi Scalea, Antonio Pappaterra e Franco Pintus, insieme al gruppo polacco, ha portato a termine l’accordo per la cooperazione che aprirà diversi scenari di sviluppo in settori chiave come il turismo, la scuola e la programmazione comunitaria a favore delle due cittadine sorelle.

 

Parole di grande commozione e gioia sono state espresse dal Sindaco di Wladyslawowo, Roman Kuzel, per il gemellaggio  con Scalea, che ha  considerato la città come un vera e propria perla del Mediterraneo. “La firma di oggi – ha dichiarato a caldo l’assessore Eugenio Orrico,- rappresenta un vero e proprio passo storico per la città di Scalea e Wladyslawowo.  Questo provvedimento, di fatto, suggella in modo indelebile un amicizia ed una fratellanza che è destinata ad essere scritta per sempre negli annali storici della nostra città e segna l’avvio amministrativo di un nuovo percorso politico per la cooperazione in numerosi settori cittadini ed in primis, nel turismo e nelle scuole.

Il Gemellaggio- ha continuato l’assessore Eugenio Orrico,- entra nel vivo andando a coinvolgere gli operatori turistici locali, le scuole, i commercianti, le associazioni ed ogni anno ci sarà una tappa importante di incontri ed eventi che promuoveranno la nostra città fuori dai nostri confini nazionali. La scuola ed il mondo giovanile saranno quelle realtà che potranno giovare da subito degli scambi culturali da attuare nei prossimi giorni con Wladyslawowo, ma anche lo sport cittadino e le associazioni ed i commercianti che producono prodotti tipici”.

 

Durante la cerimonia della firma, l’Amministrazione di Scalea ed i componenti del comitato presenti hanno inteso ringraziare l’Ambasciata polacca e la delegazione di Wladyslawowo donando prodotti tipici di Scalea, come i vasetti di “pesce azzurro” realizzati dall’associazione “Vitazzura” che sono stati degustati e molto graditi, ma anche olio di oliva, dolci e vino prodotto localmente. Entusiasmo è stato espresso anche dal Presidente del consorzio degli operatori turistici Ecotur, Giancarlo Formica, che per l’importanza dell’avvenimento ha promosso e aderito al gemellaggio con Wladyslawowo impegnandosi direttamente nell’iniziativa. “Il gemellaggio ,- ha detto Giancarlo Formica,- non è solo un evento culturale di grande importanza, ma coinvolge tutti i settori economici e sociali di un territorio, imprimendo un accelerazione straordinaria nella promozione del turismo a Scalea e nel nostro comprensorio.  Quella di oggi, non è solo una giornata storica, ma rappresenta una prima pietra importante per lo sviluppo di processi virtuosi che guardano in prospettiva a Scalea”.

Clicca qui per seguire la pagina facebook La Lince e rimanere sempre aggiornato

 

Commenti

Francesca Lagatta

Francesca Lagatta

Video reporter, blogger e giornalista calabrese, in passato ha lavorato anche in tv. Attualmente si occupa di cronaca e di inchiesta per il web e la carta stampata. E' addetta stampa e inviata di Rete l'Abuso, l'osservatorio internazionale di reati commessi in ambito clericale.

More Posts - Website