518 views

Graziano Di Natale: «Stamattina in visita alla sede provinciale Unione Ciechi di Rende»

Graziano Di Natale: «Stamattina in visita alla sede provinciale Unione Ciechi di Rende»

Nella foto, il presidente del consiglio comunale di Paola, Graziano Di Natale

 

«Ho appena fatto visita alla sede provinciale dell’Unione Ciechi incontrando il Presidente Bilotti. Ho offerto la mia disponibilità a individuare i locali per aprire nella zona del Tirreno una sede per quanti necessitano di avere sostegno e di non rimanere indietro». Lo ha affermato poco fa il presidente del consiglio del Comune di Paola, Graziano Di Natale.

L’avvocato paolano, che riveste anche il ruolo di consigliere provinciale, è da sempre sensibile e attento alle tematiche sociali del territorio. Così, dopo diverse iniziative intraprese a favore della popolazione tirrenica nei mesi scorsi, questa mattina ha incontrato personalmente nella sede Uici di Villaggio Europa a Rende l’architetto Giuseppe Bilotti, il quale riveste l’incarico di presidente provinciale dalla primavera del 2015. Nelle prossime settimane l’incontro dovrebbe dare già i suoi frutti, con l’annuncio di lodevoli iniziative atte a migliorare la vita delle persone affette da cecità o ipovisione e le loro famiglie.

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UICI) è stata fondata il 26 ottobre 1920 e opera con il preciso intento di favorire l’integrazione sociale, promuovendo ogni iniziativa a favore dei ciechi e degli ipovedenti con la piena attuazione dei diritti umani, civili e sociali e la loro equiparazione sociale in ogni ambito della vita civile. Inoltre, l’Uici promuove ed attua iniziative per la prevenzione della cecità, per il recupero visivo, per la riabilitazione funzionale e sociale dei ciechi e degli ipovedenti e promuove ed attua iniziative per la loro istruzione e per la loro formazione culturale e professionale.

Commenti

Francesca Lagatta

Francesca Lagatta

Video reporter, blogger e giornalista calabrese, in passato ha lavorato anche in tv. Attualmente si occupa di cronaca e di inchiesta per il web e la carta stampata. E' addetta stampa e inviata di Rete l'Abuso, l'osservatorio internazionale di reati commessi in ambito clericale.

More Posts - Website