738 views

Lettere alla redazione: «Aiellesi proni al volere di Franco Iacucci e muti come pesci»

Lettere alla redazione: «Aiellesi proni al volere di Franco Iacucci e muti come pesci»

(Nella foto, Franco Iacucci)

“Approfitto per dire a tutti che Il PADRONE, alias sindaco di Aiello, non può sottomettere ai suoi voleri la popolazione tutta cosentina, come fa purtroppo da 38 anni ad Aiello Calabro. Tutto deve passare e dipendere dal suo volere.

Io sono un cittadino e contribuente aiellese Libero che vive a Milano fin dal 1968, in totale contrasto con questo personaggio irrispettoso verso il sottoscritto, Luciano Imperato. Spero che questo faccia destare i dormienti aiellesi, muti come pesci.

Certamente si scatenerà nei miei confronti un TSUNAMI ma io me ne frego.

La Calabria è’ in queste condizioni grazie a tutti i politici calabresi (spero che qualcuno si salvi)”.

Luciano Imperato

Clicca qui per seguire la pagina facebook La Lince e rimanere sempre aggiornato

Commenti

Francesca Lagatta

Francesca Lagatta

Video reporter, blogger e giornalista calabrese, in passato ha lavorato anche in tv. Attualmente si occupa di cronaca e di inchiesta per il web e la carta stampata. E' addetta stampa e inviata di Rete l'Abuso, l'osservatorio internazionale di reati commessi in ambito clericale.

More Posts - Website