2.197 views

Lettere alla redazione: «Al cimitero di Marcellina sparisce ogni cosa, persino le candele»

Lettere alla redazione: «Al cimitero di Marcellina sparisce ogni cosa, persino le candele»

Di seguito la lettera di un cittadino di Santa Maria del Cedro che vuole denunciare gli spiacevoli episodi che si verificherebbero presso il cimitero della frazione di Marcellina

 

Vorrei richiamare la Sua attenzione, con educazione e profonda indignazione, a proposito di un fatto a dir poco vergognoso e scandaloso che avviene presso il cimitero di Marcellina. Chiunque ha un proprio caro lì sepolto a cui far visita, con tutto l’amore e il dolore di andargli a dedicare una preghiera, non può portare una pianta, una candela o un angioletto perché…. VIENE RUBATO DA IGNOTI!!!

Non mi dilungo, non so esprimerle la sensazione che si può provare davanti ad un atto talmente vile ed oltraggioso. Le chiedo solamente la cortesia di diffondere questa faccenda e affinché si prendano presto dei provvedimenti, magari curando che un guardiano sorvegli per bene come suo compito, che ci siano degli orari di chiusura di entrambi i cancelli o con qualsiasi altro mezzo possibile.

Succede a tanta altra gente che, pur prestandosi a raccontare la sua esperienza, ha preferito non esporsi in prima persona. La ringrazio per aver letto e confido in una pronta missiva e risoluzione.

Lettera firmata

 

Clicca qui per seguire la pagina facebook La Lince e rimanere sempre aggiornato

Commenti

Francesca Lagatta

Francesca Lagatta

Video reporter, blogger e giornalista calabrese, in passato ha lavorato anche in tv. Attualmente si occupa di cronaca e di inchiesta per il web e la carta stampata. E' addetta stampa e inviata di Rete l'Abuso, l'osservatorio internazionale di reati commessi in ambito clericale.

More Posts - Website