26.632 views

[VIDEO] «Delinquenti»: a Diamante folla inferocita contro Bruno Bossio, Adamo e Magorno

[VIDEO] «Delinquenti»: a Diamante folla inferocita contro Bruno Bossio, Adamo e Magorno

(Nella foto, Enza Bruno Bossio. Fonte foto: dal web)

Non c’è pace quest’anno per il Festival del Peperoncino. Dopo le ormai note polemiche che hanno accompagnato la manifestazione fino al suo avvio, anche dopo il discusso (e carissimo) taglio di torta gli animi non si sono placati.

E’ la sera del 6 settembre, Belen è andata via da un paio d’ore e, per onorare padrini e padroni della manifestazione, l’evento comincia con un salotto politico che ha come protagonisti la fedelissima di Magorno, Enza Bruno Bossio, e il senatore pentastellato Nicola Morra. Così, giusto per confondere le acque e dare una parvenza di democrazia provando a ridare una verginità politica ai tre, i coniugi Bruno Bossio e Nicola Adamo insieme a Ernesto Magorno, che ormai vengono contestati ovunque con puntualità che rimanda agli orologi svizzeri. Fuori e dentro casa.

«Delinquenti», «mafiosi», «avete rubato una vita», sono solo alcune delle illazioni e delle offese rivolte ai rappresentanti del Pd che pure il Pd, si dice negli ambienti, ormai mal tollera. A un certo punto la contestazione del pubblico è degenerata, costringendo la deputata Enza Bruno Bossio ad alzarsi e ad andarsene dopo che il moderatore aveva dovuto sospendere il salotto. Magorno come al solito si era già defilato nelle retrovie, mentre Adamo ha cercato invano di far ragionare uno dei contestatori, ma quando si è trovato al suo cospetto è stato lui a dover arrendersi e allontanarsi seguendo la decisione della moglie. Il piano è fallito, si torna a casa. Vittoria a tavolino per Nicola Morra, che più volte ha provato a placare gli animi, da galantuomo quale ha dimostrato di essere, senza però riuscirci.

Chiaramente, la redazione La Lince prende le distanze da tutte le accuse non documentabili pronunciate nel video, forniteci da un lettore, e soprattutto ripudia con forza le offese razziste rivolta alla signora Enza Bruno Bossio, ma ha deciso di divulgarlo ugualmente confidando nel buon senso dei lettori, i quali dovranno semplicemente prendere atto del malcontento politico, e soltanto quello, generato dai tre nel corso del tempo. 

Clicca qui per seguire la pagina facebook La Lince e rimanere sempre aggiornato

Commenti

Francesca Lagatta

Francesca Lagatta

Video reporter, blogger e giornalista calabrese, in passato ha lavorato anche in tv. Attualmente si occupa di cronaca e di inchiesta per il web e la carta stampata. E' addetta stampa e inviata di Rete l'Abuso, l'osservatorio internazionale di reati commessi in ambito clericale.

More Posts - Website