2.387 views

Il prete accusato di abusi in Vaticano da Le Iene è don Gabriele Martinelli

Il prete accusato di abusi in Vaticano da Le Iene è don Gabriele Martinelli

Dopo il servizio Mediaset don Gabriele Martinelli è sparito dal paesello    È proprio lui, don Gabriele Martinelli il sacerdote accusato dalla trasmissione “LE IENE” nel servizio di Gaetano Pecoraro, di presunti abusi nel Preseminario San Pio X in Vaticano. Don Gabriele (come si evince anche dall’articolo de IL GIORNO di Sondrio a firma di Susanna Zambon) è nato a Chiavenna ma ha trascorso l’infanzia a Lanzo d’Intelvi per poi trasferirsi a Città del Vaticano dove…

Leggi..
779 views

Catania, udienza preliminare per don Antonio Sapienza: avrebbe minacciato e violentato 15enne

Catania, udienza preliminare per don Antonio Sapienza: avrebbe minacciato e violentato 15enne

Secondo il quadro accusatorio il parroco avrebbe avuto un complice, che poi si scoprirà essere il suo compagno   Si è svolta presso il tribunale di Siracusa, l’udienza preliminare a carico di don Antonio Sapienza, un sacerdote 51enne della diocesi di Catania accusato di violenza sessuale ai danni di un 15enne. Nella vicenda è lo svolgimento dei fatti a disegnare un quadro inquietante e premeditato, che va ad aggravare l’atto della violenza sessuale. Il sacerdote,…

Leggi..
1.555 views

Guerra contro Rete l’Abuso, l’osservatorio sui reati clericali nelle scorse ore vittima di censura

Guerra contro Rete l’Abuso, l’osservatorio sui reati clericali nelle scorse ore vittima di censura

(Nella foto, Francesco Zanardi, presidente di Rete l’Abuso)   Non è la prima volta e certamente non sarà nemmeno l’ultima: Rete l’Abuso, l’osservatorio nazionale sui reati commessi in ambito clericale fondata nel 2009, continua a subire censure e tentativi di censura sistematicamente, a cadenza regolare. Dopo il vero e proprio agguato alla libertà di stampa perpetrato nel 2015 (leggi: Retelabuso.org e Pretipedofili.it di nuovo online, Zanardi denuncia: “Connessioni dal Vaticano prima del crash”) che costrinse i…

Leggi..
396 views

Abusi sessuali, il caso don Lucio Gatti arriva a ‘I fatti vostri’

Abusi sessuali, il caso don Lucio Gatti arriva a ‘I fatti vostri’

Martedì 14 novembre, nel noto programma di Rai 2 condotto Giancarlo Magalli “I fatti vostri” si parlerà del caso di don Lucio Gatti, il sacerdote perugino direttore di alcune Case Caritas locali, che dopo il patteggiamento del 2014 a una condanna a due anni con pena sospesa per violenza sessuale e abuso di mezzi di correzione, oggi è nuovamente accusato, questa volta però per abusi ai danni di due minorenni. Dai racconti delle due vittime…

Leggi..
1.113 views

Preti con figli, in Italia il 40% dei sacerdoti è genitore: l’inchiesta che fa discutere

Preti con figli, in Italia il 40% dei sacerdoti è genitore: l’inchiesta che fa discutere

Un’inchiesta di QN, su dati dell’associazione Coping International, apostolato riconosciuto dalla Chiesa, e del team Spotlight del Boston Globe racconta la vita e le difficoltà dei preti con figli, delle loro angosce e di come ha reagito il Vaticano, in particolare Papa Bergoglio che si occupò del tema prima di salire al soglio pontificio da Lorena Cacace Un fenomeno di cui si parla poco ma che esiste e con numeri importanti: i preti con figli sono una realtà…

Leggi..
1.475 views

Don Marino Genova condannato a sei anni di carcere per atti sessuali con minore

Don Marino Genova condannato a sei anni di carcere per atti sessuali con minore

(Don Marino Genova in una foto con giada Vitale all’epoca dei fatti) «Questa sera si festeggia per Giada Vitale che dopo 4 anni, tante cattiverie, ingiustizie e soprusi ha ottenuto finalmente giustizia e visto don Marino Genova, il pedofilo che la chiesa di papa Francesco si tiene ben stretto, condannato a 6 anni. So quanto Giada ha sofferto, ho visto di persona quando sono andato da lei a Portocannone cosa era costretta a subire dai…

Leggi..
225 views

[DOCUMENTARIO] Chiesa & Pedofilia, le vittime diffidano Papa Francesco

[DOCUMENTARIO] Chiesa & Pedofilia, le vittime diffidano Papa Francesco

Papa Francesco ha da tempo lanciato la più grande campagna mediatica di “tolleranza zero” contro la pedofilia nel clero, una campagna che punta tutta sui tribunali canonici, le varie commissioni e via dicendo, dando l’impressione di fare grandi cose. Proclami a senso unico, senza il contraddittorio delle vittime che dall’altra parte testano con mano la tanta “tolleranza” per preti orchi e lo “zero” per le vittime e per la prevenzione. Ma cosa ne pensano le…

Leggi..
459 views

L’arcivescovo Delpini ha coperto un caso di pedofilia? Il vaticano sapeva prima di nominarlo a Milano

L’arcivescovo Delpini ha coperto un caso di pedofilia? Il vaticano sapeva prima di nominarlo a Milano

(Nella foto, Mario Delpini. Fonte foto: dal web) Milano, il caso don Mauro Galli continua a riservare nuove sorprese, a soli pochi giorni dall’udienza fissata dal giudice dott. Ambrogio Moccia del tribunale di Milano prevista per il prossimo 10 ottobre ore 9.30 sezione V aula 5 dove potrebbero essere già sentiti i primi testimoni tra cui non è escluso possa comparire anche il nome di mons. Mario Enrico Delpini appena eletto da Papa Francesco Arcivescovo di Milano, emergono nuovi preoccupanti documenti. Mons….

Leggi..
1.299 views

Accuse di pedopornografia, il Vaticano sottrae alla giustizia monsignor Carlo Alberto Capella

Accuse di pedopornografia, il Vaticano sottrae alla giustizia monsignor Carlo Alberto Capella

(Fonte foto: dal web) Come fu per il diplomatico polacco monsignor Józef Wesołowski che sparì di colpo dalla Repubblica Dominicana per poi materializzarsi in Vaticano dove morì improvvisamente durante il processo a suo carico, a questo giro la giustizia divina tramite immunità diplomatica ha baciato monsignor Carlo Alberto Capella, un consigliere diplomatico di 50 anni di Milano accusato di pedopornografia dalle autorità statunitensi alle quali il Vaticano lo ha sottratto negando la richiesta di farlo processare…

Leggi..
1.643 views

Kosaka Kumiko, le Suore della Compagnia di Maria, le Gianelline e gli “amici” del Provolo

Kosaka Kumiko, le Suore della Compagnia di Maria, le Gianelline e gli “amici” del Provolo

(Kosaka Kumiko al momento dell’arresto. Fonte foto: El Pais) Tutta la vicenda ha inizio dalla notizia apparentemente eclatante di poche settimane fa, il commissariamento della Compagnia di Maria per l’educazione dei sordomuti, ovvero la congregazione maschile che per anni ha gestito, o almeno tutti credevamo, gli istituti Antonio Provolo, da quello di Verona, alle succursali oltreoceano. Nel precedente articolo avevamo raccontato quanto scoperto dopo l’annuncio del commissariamento della “Compagnia di Maria per l’educazione dei sordomuti”,…

Leggi..
1 2 3 4